Post

"To the moon" - Un piccolo capolavoro

Immagine
Tra un aggiornamento di un plugin per wordpress e pezzi di html sparsi qua e là, in una caldissima serata di giugno, ho deciso di staccare un po' ed "investire" qualche ora in un gioco (per pc ovviamente). Ne avevo sentito parlare in un video di uno youtuber italiano (MarcusKron) e, complici i saldi estivi di Steam, mi son detto il classico "perchè no?", anche se non è il genere di gioco a cui son abituato, costava solo un paio di euro. E così mi sono immerso in "To the moon". Si, "immerso", anche se con la diffidenza di chi prova ad entrare in mare ad aprile.

Ma cosa è "To the moon"? Un gioco, più nello specifico un'avventura grafica indie, sviluppata dalla Freebird Games ed uscita nel lontano 2011... ma è anche molto altro. E' uno dei classici esempi in cui la storia, la sceneggiatura, le emozioni vincono sulla grafica, sulle meccaniche e su tutte quelle cose su cui son basati i titoli tripla A degli ultimi tempi.  Si, i…

E3 2014 - Sony Playstation

Immagine
Arriviamo ora alla conferenza più lenta di tutto l'evento: quella della Sony. L'impostazione vincente data da Microsoft (ossia di basare tutto sui videogiochi e sparare trailer a raffica) qui è solo un miraggio. Mentre per la Xbox non si è parlato di hardware (incluso il Kinect) o altri progetti, qui si è deciso di puntare molto anche sulla spiegazione di argomenti come il Progetto Morpheus (praticamente l'Oculus Rift per console) e si è dato risalto anche al PlayStation Eye. Risultato? Noia. Ma andiamo a vedere come è andata (per grosse linee, altrimenti rischierei di annoiarvi anche io).
Anche Sony lascia l'inizio della conferenza alle immagini: parte una presentazione in grande stile di Destiny uno sparatutto in prima persona futuristico. Dopo alcuni minuti di cinematic arriva il vero e proprio gameplay e bisogna ammettere che non sembra affatto male.  Sony annuncia la tanto attesa data di uscita del titolo: 9 settembre 2014. Chi è possessore di una PS3 o PS4 però,…

E3 2014 - Ubisoft

Immagine
Una delle conferenze più "frizzanti" (sia per il linguaggio colorito che per la bravura della presentatrice Aisha Tyler) dell'E3 2014 è stata senza dubbio quella di Ubisoft.
Nessuna parola per l'apertura del meeting. La decisione è stata quella di lasciar parlare le immagini. E' così che, nella sala buia, partono sullo schermo quelli che sembrano essere i primi minuti di gioco di FarCry 4 in cui ci viene già presentato il cattivo di questo capitolo. Lo spirito del gioco viene ben espresso da Dan Hay, produttore esecutivo: "Vi daremo un passaporto falso, un po' di soldi ed una pistola. Dopodichè... beh, siete fottuti".
Dall'azione alla danza: Ubisoft presenta Just Dance 2015. La novità principale? Il gioco sarà disponibile anche sottoforma di applicazione per lo smartphone che diventerà un vero e proprio controller. E si, non ci saranno limiti di giocatori che potranno prender parte ad una partita.
Finito lo spazio danzerino parte uno dei traile…

E3 2014 - Electronic Arts

Immagine
La seconda a salire sul palco dell'E3 2014 è stata la Electronic Arts. Famosa per i suoi giochi sportivi, ha riservato anche altre piccole sorprese.
EA parte con un grande classico: Star Wars. Si inizia con una sorta di making of di Star Wars Battlefront (disponibile dalla primavera del 2015) misto a qualche breve sequenza in cui si mostra il motore grafico vero e proprio del gioco.
Poi tocca a Dragon Age - Inquisition. Presentazione suggestiva. Tutto si tinge di rosso e fa il suo ingresso sul palco un violoncello che fa da colonna sonora alle immagini che scorrono sullo schermo.
Come già detto, nel post sulla Xbox, la grafica di questo gioco sembra di altissima qualità, un misto di realismo e stile fumettistico ottimamente bilanciati. Il tutto permeato da quel senso di "fantasy" tipico di molti gdr.
EA mostra anche una sequenza di gameplay vero e proprio del titolo in cui si vedono i protagonisti affrontare un enorme drago.
Viene svelato poi che, oltre alla visuale in …

E3 2014 - Microsoft Xbox

Immagine
Si è conclusa da poche ore l'ultima conferenza dei "big" dell'E3, quella di Sony (di cui parleremo in dettaglio in un altro post), ed è tempo di tirare le somme. Tanta è la carne messa al fuoco, tantissimi i titoli presentati (esclusive e non) e, sicuramente, ai videogiocatori di mezzo mondo sarà venuta l'acquolina in bocca. La prima conferenza è stata quella Microsoft che ha aperto le danze con tutto quel che girerà attorno alla sua Xbox nei prossimi mesi. Il ritmo scelto dalla casa statunitense è stato forse il più serrato della giornata. Azzeccata la scelta di parlare soltanto di videogames e di presentare tantissimi titoli in quello che è stato un vero e proprio bombardamento di trailer e gameplay (a differenza di Sony, che ha tenuto una conferenza molto più lenta... forse troppo). Vediamo un po' in dettaglio su cosa ha puntato Microsoft.
Primo titolo ad andare in scena è stato Call of Duty - Advanced Warfare con quelli che sembrano essere i primi minut…

WatchMojo e Stereomood, curiosità e musica direttamente dal web

Immagine
Uno potrebbe farvi conoscere, con i suoi video, piccole (o grandi)curiosità che ignoravate. L'altro potrebbe diventare la colonna sonora di molte ore della vostra giornata. Chi? Come? Perchè? Come da titolo, oggi parliamo di WatchMojo e Stereomood.
Il primo (WatchMojo.com) è un portale, presente anche su youtube, dedicato all'intrattenimento che crea brevi video su diversi argomenti. La più famosa serie di video è sicuramente la "Top 10", format in cui verranno trattate curiosità riguardanti film, attualità, tecnologia, cartoni e molto altro.

Ma WatchMojo non è solo questo. Nella sezione "Themes" infatti è possibile trovare tutti i diversi format ed i diversi "stili" su cui sono improntati i video di questo sito: How toTop 10InterviewsBiographiesProfilesLiving GreenOrigins VersusEntertainment I temi trattati all'interno dei video sono i più svariati. Si passa, infatti, dalla biografia di Elton John ai 10 scandali più famosi della politica made…

Il futuro dei case per pc? Probabilmente una scrivania

Immagine
C'è a chi piace tenere in mostra il case del proprio pc. Alcuni li scelgono full tower e li moddano con led et similia. Ma c'è anche chi un po' odia quella "scatola" metallica che occupa solo spazio. Proprio a questi ultimi sembra essere dedicata la soluzione studiata dall'azienda taiwanese Lian-Li: integrare il case nella scrivania.

Nasce così il DK-01X(e suo fratello maggiore DK-02X). Cos'è? Esattamente quel che dicevamo prima: una scrivania che presenta, al proprio interno, tutti gli alloggiamenti necessari per installare i componenti di un pc (2 nel caso del DK-02X). Il prodotto presenta un design tanto accattivante quanto funzionale. Infatti la struttura è basata su un mix di alluminio, ferro e vetro temperato e presenta molti elementi degni dei migliori case:
ripiano apposito per tastiera e mouse;supporti laterali per periferiche audio e videoludiche;possibilità di installare schede madri formato HTMX (oltre alle normali ATX e microATX); 8 alloggia…